MIT: Nessuna privatizzazione delle case popolari

Ministero-delle-Infrastrutture-e-dei-Trasporti_logo

In merito ad articoli di stampa che paventano una messa all’asta del patrimonio di edilizia popolare del Paese, il MIT (Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti) precisa quanto di seguito riportato.

– Non esiste alcun “decreto attuativo emanato il 27 agosto dal ministero delle Infrastrutture”;
– il ministero, in accordo con il ministero dell’Economia e con la Conferenza unificata, sta lavorando al testo di un decreto attuativo del cosiddetto “Piano casa” che prevede, per gli enti proprietari in accordo con le Regioni, la possibilità di messa in vendita degli alloggi di edilizia popolare la cui manutenzione sia economicamente onerosa;
– non è assolutamente previsto che le abitazioni vengano messe in vendita “al valore di mercato”;
– il decreto in elaborazione – oltre che tentare di sanare la disastrosa situazione economica degli enti che gestiscono case popolari – permetterà agli inquilini di poter acquistare l’alloggio in cui vivono con diritto di prelazione e a condizioni vantaggiose;
– nessun alloggio potrà essere venduto se all’inquilino che rinuncia alla prelazione non verrà offerta dall’ente proprietario una riallocazione in abitazione equivalente.