Idee semplici per arredare una casa al mare

casa-mare

E’ tempo di vacanze: l’estate richiama il mare e il relax.

Per chi ha acquistato da poco una casa in qualche località balneare o ne possedeva già una che ora desidera rinnovare, ecco alcuni consigli su come arredare un appartamento al mare.

L’ideale sarebbe creare un ambiente fresco e luminoso, in grado di richiamare i colori della spiaggia – azzurro, bianco, giallo, blu – corredandolo di oggetti simbolo di lidi e barche, come teli, corde, ancore, salvagenti.
Con un pò di fantasia e buon gusto, si può arredare una casa al mare ottenendo ottimi risultati senza spendere troppo, dato che si tratta per lo più di seconde case, che vengono spesso utilizzate soltanto pochi mesi all’anno.

Il colore che per eccellenza rappresenta l’acqua del mare è naturalmente l’azzurro, con tutte le sue sfumature. Abbinando questi colori pastello – come anche il giallo e il verde – al bianco, che riflette la luce solare, si vengono a creare spazi sereni e rilassanti.
Il bianco è perfetto per le pareti, che al massimo possono spingersi sul panna. Per quanto riguarda i mobili, invece, si può arricchire il bianco con tonalità del blu, turchese e verde acqua, o con fantasie marine come ancore, timoni, coralli e stelle marine.

I tessuti più adatti per arredare una casa al mare sono le stoffe naturali: lino, cotone, canapa. Soprattutto per le tende, è meglio puntare a qualcosa di trasparente, anche a trama grossa, in modo che la luce possa entrare anche a tende tirate.

In una casa al mare che “sappia di mare” non possono poi mancare accessori e riproduzioni di soggetti marini, anche “fai da te”, come barche di legno, pesci, conchiglie, bottiglie in vetro piene di sabbia, utilizzati come soprammobili.

Il pavimento ideale per una casa al mare deve essere facilmente lavabile, in pietra, gres porcellanato o cemento, mentre sono sconsigliate le piastrelle lucide, che evidenzierebbero ogni minima macchia, constringendoci a lavarlo continuamente.

Passando agli ambienti esterni, anch’essi molto vissuti specialmente nelle ore serali, sono perfetti un tavolo con le sedie dove poter pranzare e cenare all’aperto, magari sotto un gazebo, e un comodo divanetto in vimini con dei cuscini bianchi, dove rilassarsi fino a tardi.

Anche le decorazioni esterne possono richiamare il mondo marino, attraverso lampade, piante, candele.

A cura della Redazione

Fonte: https://bit.ly/2ycSmg5