Cristiano Ronaldo cerca casa a Torino

Ronaldo-villa-600x360

Photo credits: https://bit.ly/2MSUFY1

Pare che i giochi siano fatti: Cristiano Ronaldo lascerà il Real Madrid per approdare alla Juventus.

Sembra dunque imminente il trasferimento a Torino del fuoriclasse portoghese, che avrebbe passato le ultime due settimane a valutare le possibili opzioni per la sua residenza nel capoluogo piemontese.

CR7 lascia a Madrid una villa di quattromila metri quadri in uno dei quartieri più lussuosi e sicuri della città. Non sorprende dunque sapere che una delle case a cui sembra ora interessato nella città sabauda sia una mega villa sulle colline, già dimora di altri campioni come Zinedine Zidane e Fabio Cannavaro e addirittura rifiutata dagli U2 per affitto troppo caro.

Mille metri quadri di villa d’epoca immersa nel verde, con piscina coperta affacciata sul parco, comprensiva di Spa, palestra e bagno turco e, come se non bastasse, dotata anche di ingressi segreti per sfuggire ai fans, oltre che di una vista panoramica mozzafiato.
Unica pecca: la villa al momento risulta essere sotto sequestro, in quanto facente parte del patrimonio dell’ex gestore del ristorante del Cambio Armato Ramondetti, arrestato per crac finanziario.

L’alternativa è una villa di cinquecento metri quadri circondata da 70mila metri di parco e due piscine, situata all’interno della tenuta La Mandria e del Golf Club I Roveri, a 15 km da Torino. Una lussuosa oasi blindata già scelta in passato da altri calciatori come Nedvéd, che assicura il giusto grado di privacy.

Ora si tratta solo di aspettare di sapere dove cadrà la scelta del fenomeno portoghese e se le strabilianti richieste economiche di cui non si conoscono ancora i numeri lo scoraggeranno oppure no.

Fonte: https://bit.ly/2IZNGuk