5 motivi per comprare casa e 5 per affittarla

Comprare casa o prenderla in affitto? Negli ultimi anni la crisi economica, data la mancanza di un lavoro stabile e la riduzione dei redditi, ha portato tante persone (soprattutto i più giovani), a porsi questo quesito. Tecnocasa suggerisce 5 motivi per prendere una decisione piuttosto che l’altra…


Comprare un alloggio ha sicuramente dei vantaggi:

  • Sicurezza e stabilità

In Italia l’acquisto della prima casa risponde a un bisogno di stabilità: per questo, appena si ha un capitale da parte, con l’aiuto della famiglia di origine, si opta per questa scelta. Il rischio, in caso in investimento, è basso e il rendimento annuo lordo gira intorno al 4,9%.

  • Approfittare delle occasioni attuali

Dati i ribassi degli ultimi anni, si possono trovare immobili a prezzi accessibili.

  • Scegliere la casa che si è sempre desiderata

Una casa acquistata è (o perlomeno dovrebbe essere) per sempre. Perciò si può personalizzarla secondo i propri gusti ed esigenze, sfruttando gli incentivi fiscali sulle ristrutturazioni e riqualificazioni energetiche.

  • Rivalutazione del capitale

L’immobile è sempre stato un buon investimento per rivalutare il capitale e dal 1998 ad oggi il valore delle case ha registrato un incremento medio del 33,5%.

  • Lascito ai figli

La casa di proprietà è una futura eredità per i figli: è sempre stato così, ma oggi questo vale ancora di più, data la difficoltà per i giovani di acquistare un’immobile con i propri risparmi.

 

D’altro canto, anche affittare una casa ha i suoi vantaggi:

  • Maggiore mobilità

Senza una casa di proprietà non ci si sente “legati” a un luogo o a una città. Ad oggi, con l’incertezza del futuro lavorativo, questo è uno dei motivi principali che spinge alla scelta dell’affitto.

  • Certezza sulle spese mensili

Il canone mensile di locazione è l’unica spesa mensile da affrontare per la casa, senza il rischio di imprevisti legati alla manutenzione straordinaria.

  • Vivere in alloggi che non si potrebbero acquistare

Spesso il canone di locazione consente di vivere in appartamenti o case che invece sarebbero troppo costose da acquistare.

  • Non immobilizzare il capitale

Non acquistare una casa consente di tenere da parte il proprio capitale per destinarlo ad altre attività.

  • Evitare le spese legate alla compravendita

L’acquisto di un immobile prevede molte spese extra che vanno a sommarsi al suo prezzo effettivo: imposte, eventuale percentuale per l’agenzia immobiliare, mutuo, notaio.

Fonte: https://bit.ly/2BBDbNC

A cura della Redazione