25 aprile: tutti gli eventi in Piemonte

tulipani

Inizia oggi quello che per molti sarà il ponte lungo di questa primavera: ben 5 giorni consecutivi di festa per chi, potendolo fare, ha sfruttato il periodo per “staccare la spina” utilizzando solo due giorni di ferie.
Per altri, invece, non sarà così e avranno a disposizione solo il weekend e la singola giornata di mercoledì 25 aprile, ma anche in quel caso, non mancheranno le occasioni di divertimento e cultura in Piemonte.

Ad Alessandria, tre giorni di festa presso i Giardini Pubblici con Alessandria Floreale, fiera di piante, accessori e arredo giardino, dal 23 al 25 aprile.

Nelle stesse date, a Biella si terrà invece il Raduno Internazionale Vespa Club per tutti gli appassionati di moto d’epoca.

Dal 23 al 25 aprile e dal 30 aprile al 1 maggio, ad Alba i grandi vini delle Langhe, del Roero e del Piemonte si presentano al pubblico con degustazioni di rossi, bianchi, i migliori vini dolci e spumanti, grazie alla Grande Enoteca di Langhe e Roero.

Nel torinese, diversi generi di eventi e manifestazioni:

Officine Grandi Riparazioni ospitano, dal 23 al 30 aprile, il Torino Jazz Festival 2018 che quest’anno omaggerà il jazz in tutte le sue multiformi possibilità espressive cercando di accontentare vari tipi di pubblico.

Ancora una mostra, questa volta meno particolare della precedente ma altrettanto interessante ed entusiasmante, alla GAM di Torino: esposizione su Renato Guttuso che racconta attraverso 60 opere provenienti da importanti musei e collezioni pubbliche e private il rapporto tra politica e cultura.

Dal 2000, ogni anno nel parco del castello medievale di Pralormo, nel cuore del Piemonte, la straordinaria fioritura di oltre 75.000 tulipani e narcisi annuncia la Primavera: Messer Tulipano ha deciso quest’anno di invitare Madamigella Rosa per accogliere i visitatori.
Il parco si colora dunque di rosa: sentieri variopinti ombreggiati da curiosi ombrelli-bambù, aiuole dalle svariate forme contribuiscono a creare un’atmosfera romantica che contrasta volutamente con la severità del Castello.

A voi la scelta, dunque.

Fonte: https://bit.ly/2vuSxC7

A cura della Redazione